Il buono regalo

Che cos’è il Buono Regalo

Il Buono Regalo è un titolo di valore predeterminato che dà diritto all’acquisto di beni e servizi presso una serie di esercizi e strutture convenzionate.

Il Buono Regalo rappresenta per le Aziende un efficace strumento di motivazione ed incentivazione dei dipendenti, collaboratori, partner e clienti con notevoli vantaggi fiscali. L’ Azienda può utilizzare i Buoni Regalo con grande flessibilità, sia come benefit ad personam per i propri dipendenti, sia come omaggio aziendale per clienti e fornitori.

Il valore complessivo offerto dall’Azienda può essere suddiviso in Buoni Regalo di diverso taglio. Nel caso in cui l’importo speso presso il Partner convenzionato abbia un valore inferiore a quello del singolo Buono Regalo, l’utilizzatore non ha diritto al resto.

Che cosa offre in più il Buono Regalo Pellegrini

Il Buono Regalo Pellegrini offre alcuni vantaggi.
  • Può essere emesso in modalità cartacea, tramite un voucher, oppure in modalità digitale, tramite un pdf inviato via mail.
  • Può essere speso in un circuito di prestigiosi Partner, Negozi e Catene Retail distribuiti su tutto il territorio nazionale con un’offerta merceologica estremamente diversificata.
  • Ha alle spalle un’azienda, la Pellegrini spa, che è tra le più importanti fornitrici di servizi integrati e qualificati alle aziende e che, per i Clienti, significa una garanzia in più di attenzione, efficienza e rapidità di risposta a ogni esigenza.
Vantaggi fiscali
Il Buono Regalo garantisce importanti vantaggi fiscali per il dipendente e per l’azienda.
  • Non concorre a formare il reddito di lavoro fino a € 258, 23 all’anno per ciascun dipendente, in quanto esente da oneri fiscali e previdenziali (art. 51, comma 3, comma 3bis, TUIR). Per beneficiare dei vantaggi fiscali è obbligatorio che i buoni siano nominativi.
  • È deducibile al 100%.
  • È esente da IVA (art 2 D.P.R. 633/1972).
  • Quando costituisce omaggio aziendale a clienti e fornitori, è deducibile secondo le regole previste per la deducibilità delle spese di rappresentanza (Decreto Legge 112/2008).
Com’è fatto il Buono Regalo cartaceo Pellegrini
Il Buono Regalo cartaceo Pellegrini presenta tutti gli elementi di sicurezza degli assegni bancari:
  • La microperforazione laser, impossibile da fotocopiare e riprodurre.
  • La matrice anticontraffazione, sulla quale sono poste le informazioni essenziali (valore, scadenza di utilizzo e termine di rimborso) e senza la quale il buono non può essere speso.
  • La codeline che identifica univocamente ogni Buono Regalo.


Com’è fatto il Buono Regalo digitale Pellegrini
Il Buono Regalo digitale Pellegrini viene inviato direttamente all’utente tramite e-mail. Riporta tutti i dati essenziali (scadenza, valore, codeline e barcode) e le insegne dei partner presso cui è possibile spenderlo.