Il sorriso della sostenibilità

Per pensare e costruire il “Buono Pasto con il sorriso”, noi della Pellegrini Card siamo partiti da un’idea fondamentale – il lavoro è una benedizione per l’uomo – e compito di un’azienda è anche quello di favorire in ogni modo il lavoro, in tutti i suoi aspetti. Abbiamo deciso, quindi, di “lavorare per il lavoro”, con la certezza che, compiendo questa azione, adempiremo a un ruolo sociale e ne ricaveremo un vantaggio anche economico.

Questo vuol dire che partiamo da una visione positiva, e vogliamo fornire un bilancio positivo a tutti coloro che vi hanno un ruolo: Clienti, Utilizzatori, Esercenti, naturalmente azienda emettitrice e, non da ultimo, l’ambiente che ci circonda.

È un’idea ambiziosa, ma con basi concrete, che vi invitiamo ad approfondire.


Sostenibilità per gli attori coinvolti

“Pellegrini Card” si propone come un processo sostenibile che punta a creare soddisfazione in tutti coloro che coinvolge.
E infatti oggi, Esercenti soddisfatti accolgono i Buoni Pasto Pellegrini con un sorriso che si riflette sugli Utilizzatori che si sentono a loro agio, motivati e valorizzati dalla loro Azienda, a cui attribuiscono valori di positività e di attenzione e che premiano con la loro fedeltà.

È la rivoluzione del sorriso.


Sostenibilità ambientale

Il sorriso di Pellegrini Card non può non riflettersi anche sull’ambiente, perché il benessere della persona non si esaurisce in sé ma si alimenta e si riflette negli altri e in ciò che li circonda.

Pellegrini Card, quindi, contribuisce alla sostenibilità ambientale sia con i suoi buoni pasto cartacei, sia con quelli elettronici.

BUONI PASTO CARTACEI

  • Pellegrini Card ha scelto di utilizzare carta FSC® proveniente da una corretta gestione forestale per l’intero processo produttivo dei suoi Buoni Pasto.
  • Il passaggio da stampa Offset a Digitale full color significa il 25% di carta utilizzata in meno, grazie all’eliminazione completa degli scarti di produzione (100 quintali l’anno).
  • La dematerializzazione di buona parte dei Buoni Pasto inoltrati per il rimborso significa il 50% in meno di Buoni Pasto movimentati all’anno (150 quintali in meno trasportati su gomma).
  • Imbustamento dei Buoni Pasto e abbandono del carnet: 135 km in meno di filo metallico all’anno.

Grazie anche alla dematerializzazione e con una serie di comportamenti virtuosi, in tre anni siamo riusciti a ridurre le emissioni di CO2 di più del 23%.  Inoltre grazie allo sviluppo del nuovo progetto di Buono Pasto Elettronico, che si sta diffondendo sempre più, contiamo di ridurla ancora di tanto.

BUONI PASTO ELETTRONICI

  • Il processo di produzione, distribuzione e utilizzo del buono pasto elettronico diventa completamente virtuale e questo significa l’azzeramento di tutta una serie di costi ambientali: niente carta e quindi nessun albero abbattuto e niente spedizioni e trasporti, che si ripetono tutti i mesi.
  • Ma non basta. Pellegrini è la prima (e unica) azienda emettitrice che ha deciso di gestire i suoi Buoni Pasto elettronici tramite il POS bancario di cui ogni esercente dispone già. E questo significa un ulteriore risparmio per la natura, perché non ci sono le attività di gestione di un nuovo POS.


Sostenibilità economica

Pellegrini Card opera nel contesto competitivo del mercato, ma non lo subisce: lo regola secondo i suoi principi. Così, nel formulare le condizioni economiche per i Clienti, tiene conto dell’importanza del rapporto con i pubblici esercizi nell’interesse primario degli Utilizzatori.

Questo significa contratti “puntuali” e trasparenti e commissioni ragionevoli per gli Esercizi Convenzionati che si traducono in garanzia di mantenimento e di facile ampliamento della rete a vantaggio dei propri Utilizzatori.
La particolare attenzione per gli Esercenti si è tradotta ultimamente anche nella scelta di utilizzare i POS bancari già in dotazione per la gestione dei Buoni Pasto elettronici. Una scelta che significa adeguamento senza spese e senza complicazioni.
È questo nel segno di una politica commerciale che rende equilibrato e sostenibile il rapporto tra tutte le parti interessate; il Cliente, l’emettitore, l’Esercente e l’Utilizzatore, alla ricerca del massimo vantaggio per tutti.codice italiano pagamenti responsabili bollo

Codice Italiano Pagamenti Responsabili

Per questo motivo, abbiamo sottoscritto il Codice Italiano Pagamenti Responsabili, promosso da Assolombarda, per rispettare i tempi di pagamento pattuiti con i nostri fornitori e, più in generale, per diffondere pratiche di pagamento efficienti, puntuali e rapide.


Sostenibilità sociale d’impresa

Pellegrini Card è in grado di personalizzare con una stampa a colori il retro dei Buoni Pasto cartacei e, di concerto con i propri Clienti, offre gratuitamente questo spazio a Fondazioni, ONLUS e Istituti di ricerca per pubblicizzare e contribuire alla promozione delle loro iniziative in ambito sociale. Data la capillarità del servizio e l’ottima accoglienza che i Buoni Pasto Pellegrini ottengono, si tratta di uno strumento di promozione e personalizzazione davvero unico.


Sostenere la Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS

fondazione logo

La Pellegrini sostiene la Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS nel suo sforzo di offrire aiuto e ristoro alle persone che si trovano in una situazione di temporanea difficoltà economica e sociale. Si tratta di persone che hanno perso il lavoro, oppure lavorano saltuariamente e non riescono a provvedere al sostentamento di tutta la famiglia o, ancora, sono in attesa di regolarizzare la loro situazione. Ma possono esserci molti altri casi in cui la Fondazione si apre alla solidarietà: uno tra i tanti è quello dei parenti dei malati ricoverati negli ospedali milanesi ma privi di mezzi economici sufficienti a provvedere alle necessità della trasferta.

La prima, importante realizzazione della Fondazione è il Ristorante Solidale Ruben che si trova a Milano e che ogni giorno, al prezzo simbolico di 1€, offre 500 pasti completi in un ambiente funzionale e gradevole e con l’aiuto di volontari che accolgono e assistono gli ospiti.

La Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS e il Ristorante Ruben si appoggiano a un’importante rete di Centri di Ascolto, Associazioni di Volontariato, parrocchie, realtà del Terzo Settore e Servizi Sociali comunali che hanno il compito di indirizzare le persone verso il Ristorante.

Per maggiori informazioni: www.fondazionepellegrinionlus.org


Sostenere la Fondazione Italiana per l’educazione Alimentare

La Pellegrini ha aderito alla FOOD EDUCATION ITALY- Fondazione Italiana per l’Educazione Alimentare - diventandone Sostenitore Benemerito. Scopo della Fondazione è quello di promuovere e diffondere,in Italia e all’estero, una corretta educazione alimentare.


Sostenere il Fondo Ambiente Italiano

faiLa Pellegrini ha aderito al programma Corporate Golden Donor FAI diventando sostenitrice del Fondo Ambiente Italiano, fondazione nazionale senza scopo di lucro che dal 1975 ha salvato, restaurato e aperto al pubblico importanti testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico italiano.

 

La Pellegrini aderisce a Fondazione Sodalitas



La Pellegrini ha aderito a Fondazione Sodalitas, organizzazione nata su iniziativa di Assolombarda e oggi riferimento in Italia per la Sostenibilità e la Responsabilità Sociale d’Impresa. Questa alleanza testimonia l’impegno della Pellegrini a contribuire a progettazione e sviluppo di iniziative orientate all’innovazione sostenibile, inclusione, occupabilità dei giovani e pari opportunità.

 

AIC - Associazione Italiana Celiachia

Per agevolare i diritti degli Utilizzatori con esigenze particolari segnala all’interno della sua rete i locali che rispettano gli standard di sicurezza dell’AIC - Associazioni Italiana Celiachia.

I Locali informati espongono sempre la seguente vetrofania:

Per maggiori informazioni sul network AFC di AIC puoi consultare questa pagina